Logo AISA
  • English
  • Italiano
  • Deutsch

2º Campionato Aufguss Modern Classic al Warther Hof

15 Dicembre 2022
9 – 10 DICEMBRE 2022
2º Campionato Aufguss Modern Classic al Warther Hof (Warth am Arlberg – AT) su un’idea del visionario Rob Keijzer (tre volte campione mondiale Aufguss WM).
L’Aufgussmeister, attraverso una tecnica moderna, deve seguire con armonia il musicista che suona dal vivo.
🇮🇹 AISA 🇮🇹 presente tra i migliori 8 aufgussmeister, e 🇮🇹 AISA 🇮🇹 anche in giuria!!
.. ecco chi è il nuovo campione quest’anno 🏆🥈🥉
GRANDI SARAH NIEDERKOFLER ED ELIA BEGHINI!!! 🇮🇹🇮🇹🇮🇹
LA CLASSIFICA:
1º Robert Zidek 🇨🇿 (Repubblica Ceca)
2º Elia Beghini 🇮🇹 (Italia)
3ª Sarah Niederkofler 🇮🇹 (Italia)
4º Gabor Tapolcai 🇭🇺 (Ungheria)
5ª Hortencia Hernandez 🇺🇸🇪🇸 (Spagna)
6ª Barbora Brozová 🇨🇿 (Repubblica Ceca)
7ª Inge Galavazi 🇳🇱 (Olanda)

Di seguito le impressioni personali direttamente raccontate dai nostri campioni!!

“Dopo un grande risultato c’è sempre qualche giorno per riuscire a metabolizzare l’accaduto, questo in tutto ciò che si fa, soprattutto se è una cosa alla quale si tiene.Vorrei raccontarvi l’esperienza vissuta in queste due giornate al Wellnesshotel Warther Hof in Austria in una competizione che è veramente magica.
Il Modern Classic Aufguss Championship è un campionato dove vengono selezionati direttamente da Rob Keijzer alcuni Meister che hanno partecipato al mondiale, questi ultimi si sfidano in due giornate portando un Aufguss caratterizzato da una cerimonia che si contraddistingue per la sua originalità, creando un “contest” davvero eccezionale.
Le musiche di accompagnamento alla cerimonia erano realizzate da due musicisti che si destreggiavano tra strumenti differenti, alcuni dei quali a me sconosciuti.
Ogni Meister prima della cerimonia si accordava con loro per lo strumento che si preferiva, si poteva scegliere esclusivamente uno strumento e i musicisti improvvisavano totalmente la melodia e la ritmica all’interno della sauna. Interazione, adattamento, creatività facevano da padrone in questa cerimonia, compito del Meister era immedesimarsi nell’ambiente sonoro creato e così si creava la magia!
Dal primo istante in cui sono entrato in quella sauna ho avvertito una sensazione “da pelle d’oca”: 1500 metri d’altezza, la neve che cadeva leggera e il crepuscolo in arrivo…
Appena entrato in sauna ho liberato del tutto la mente e mi sono lasciato trasportare…
Non ricordo esattamente cosa abbia fatto, le tecniche che ho usato o i lanci eseguiti, ricordo solo che mentre facevo la gettata con il mestolo in mano, essa tremava… non dalla paura o dall’ansia ma dall’adrenalina e dalla felicità di poter dare il massimo in una competizione dove l’amicizia e la passione per questa bellissima “arte” facevano da padrone.
Due giorni dove la lingua parlata non saprei nemmeno dirvi quale fosse, vi posso dire che indipendentemente dalla provenienza questa passione crea bellissimi legami e opportunità di vera amicizia.
È arrivata anche la soddisfazione di arrivare al secondo posto dopo il campione del mondo Robert Zidek, resterà il ricordo di un fantastico secondo posto ma soprattutto di quei mille abbracci, scambi di idee, opinioni, tecniche e perché no momenti di ilarità condivisi…perché fidatevi per fortuna ci sono anche quelli!!!

Elia Beghini”


“Modern Classic Championship è un evento difficile da descrivere a parole, bisogna viverlo in prima persona per immaginare le emozioni.
L’evento è stato organizzato dal tre volte Campione del Mondo Rob Keijzer insieme a Markus, titolare dell’Hotel Wartherhof.

Otto Aufgussmeister internazionali si preparano un’ora prima della loro gettata di vapore con due musicisti selezionati dall’organizzazione, insieme scelgono tre diversi strumenti per le tre gettate, inclusi strumenti come handpan, flauti, tamburi e molto altro.
La giuria ha valutato la collaborazione e l’improvvisazione tra musicista e Aufgussmeister, gli oli e le tecniche di ventilazione.
Tuttavia, per la giuria non è stato semplice scegliere.
Per la mia esperienza come Aufgussmeisterin, questo campionato rappresenta uno degli eventi più belli al quale ho potuto prendere parte, oltre ad essere stato una grande sfida con me stessa per la gestione della “pressione” all’interno della Sauna con i suoi 85º, cercando di rimanere concentrata prevalentemente sulla musica, per arrivare a realizzare ciò che desidero di più: un grande Aufguss per il relax degli ospiti.
Sarah Niederkofler”

Questo articolo si trova in: Aufguss Moderno, Aufguss Classico

Array