Logo AISA
  • English
  • Italiano
  • Deutsch

La voce dei nostri Aufgussmeister – La maglietta del cuore

22 Giugno 2023

Condividiamo l’ottavo contributo  su quello che l’essere Aufgussmeister significa per ciascuno di noi.
Tutti possono parteciparvi inviando un articolo a comunicazione@aisa.it.

Questo articolo ci racconta  la nuova maglietta AISA e ci arriva, sotto forma di intervista, da Luca Raffaelli  ideatore grafico della nuova maglietta AISA, per la prima volta indossata in occasione dei campionati Aufguss Show 2023.

La nuova maglietta del cuore

Una nuova maglietta con il cuore e creata con il cuore.

Come è partito il progetto?

Tutto è iniziato attraverso alcune domande poste da Luca ad alcuni saunisti più o meno “esperti” in merito alle emozioni provate in sauna e… la parola “cuore” è stata la più citata.

Da lì Luca Raffaelli ha esteso la riflessione relativamente a come la parola “cuore” sia diffusa anche tra i Meister quando nei rituali si vuole soprattutto comunicare emozioni ed empatia agli ospiti.

Cuore”, riporta Luca “è una parola che ho sentito tantissime volte sia al corso per diventare Aufgussmeister sia durante i tutoraggi e parlando con altri Maestri il cuore è l’organo più implicato quando si entra in sauna”.

Il cuore in sauna“, racchiude un po’ tutto questo ma renderlo con una semplice scritta era per Luca Raffaelli troppo riduttivo, ed è quindi nata la grafica proposta nella maglietta.
L’immagine di “Asso di cuori” è stata poi pensata soprattutto per l’immagine di riconoscimento che si voleva dare per i campionati “Siamo gli Assi di cuori” (questo un po’ il messaggio).

E perché la frase “un viaggio di emozioni”?

“… mi ha colpito un’amica (Alessandra F.) che ha riportato questa sua sensazione quando viene in sauna, e mi è piaciuta perché riflettendo ognuno in sauna fa davvero un proprio viaggio”.

E poi il lavoro non si è esaurito solo con la creazione di una maglietta ma con un roll up (tradotto anche in tedesco) con una scritta che voleva essere una vera e propria dedica “dal cuore dei Meister al cuore dei saunisti”, perché non si respira solo con il naso e/o con la bocca ma anche con il nostro cuore che assorbe e rilancia emozioni per potersi reciprocamente e autenticamente regalare vero benessere.

 

Questo articolo si trova in: Vita associativa

Array