Logo AISA
  • English
  • Italiano
  • Deutsch

La voce dei nostri Aufgussmeister – Neo Meister/Meisterin…alcune voci…

30 Ottobre 2023

Condividiamo il tredicesimo contributo  su quello che l’essere Aufgussmeister significa per ciascuno di noi.
Tutti possono parteciparvi inviando un articolo a comunicazione@aisa.it.

Nello specifico abbiamo registrato le sensazioni di prima nomina di alcuni neo diplomati.

 

Neo Meister/Meisterin…alcune voci…

Ho iniziato questo percorso per poter raccontare e far vivere meglio il mondo della sauna ai miei clienti.
È stato un percorso stupendo e divertente.

Enrica Della Santa

 

Il mio percorso è stato impegnativo ma bellissimo.
Lavorando in hotel è stata dura far coincidere lo studio con il mio lavoro; ho passato dei momenti difficili, non mi sentivo all’altezza, tante volte mi sono sentita insicura ma poi, con il tutoraggio, con tanto impegno e grazie anche agli ospiti dell’hotel che mi hanno incoraggiata, ho iniziato a credere in me stessa.
Ringrazio il mio maestro Niko, grande professionista, che mi ha incoraggiata e mi ha donato i suoi insegnamenti, e tutti i maestri che ho conosciuto per i tutoraggi: Marco, Marianna, Franco e Serena; persone eccezionali che non mi hanno mai giudicata e mi hanno dato dei consigli con gentilezza e umiltà.
Questo è un nuovo inizio: voglio continuare a far emozionare e a far star bene le persone; voglio continuare a sentirmi viva, a credere nei sogni; voglio essere più sicura e divertirmi nel vivere questa passione.
Sono onorata di far parte di questa grande famiglia.


Valentina Sansonne

In questi mesi che ho intrapreso questo bellissimo viaggio, ho avuto modo di conoscere AISA più da vicino e non per sentito dire. Sono stato fortunato, tutti mi avete dato tanto.
Le giornate di corso con Nicola Fabbianelli sono state molto intense ma allo stesso tempo piacevoli; gli insegnanti con grande professionalità ci hanno sempre messo a nostro agio e ci hanno incoraggiati.
Si è creata una bella intesa tra noi studenti e questa è stata una delle cose più belle: ci siamo confrontati, aiutati, sostenuti e motivati. Per me la squadra è molto importante e sono rimasto molto colpito da tutto ciò, visto che ci eravamo appena conosciuti.
Ho avuto la fortuna di fare i tutoraggi con due campioni, per me mentori, che mi hanno accompagnato con educazione, calma, umiltà e gentilezza.
Finito il tutto ho iniziato a studiare come un matto per gli esami, a casa non mi riconoscevano più ma mi sono stati vicini supportandomi al meglio.
Il giorno dell’esame ho trovato una commissione professionale, preparata, attiva e ben organizzata.
Anche in quel caso tra noi esaminandi si è creata una bella atmosfera: ci siamo sostenuti, incoraggiati, confrontati; ci siamo fatti tante risate e abbiamo incoraggiato chi non è passato ad non mollare mai.
Per quanto mi riguarda ho messo in prima linea il benessere degli ospiti coccolandoli con l’asciugamano, con il sorriso, con lo sguardo; ero molto emozionato e ho cercato di trasmettere loro questa mia emozione creando empatia. Dopo tutto l’aufguss non si fa per se stessi ma si fa per gli ospiti.
Grazie a tutti per avermi fatto arrivare fino a qui: non è un traguardo ma una partenza insieme con tutti voi.
Grazie AISA


Massimiliano Petrucci

Questo articolo si trova in: Vita associativa

Array